Cosa resta da fare

La seconda fase del progetto si pone i seguenti obiettivi:

  • aumentare il numero di strutture interamente migrate
  • ridurre l’utilizzo dei software proprietari istruendo gli utenti con programmi formativi mirati
  • replica in altre strutture delle soluzioni sperimentate
  • rilascio di soluzione software open realizzate internamente