Installare Openoffice 3.2 su Ubuntu Karmic

Come sapete da alcuni giorni è disponibile la versione 3.2 della suite da ufficio Openoffice, in cui sono state apportate significative migliorie, per un dettaglio delle quali vi rinviamo al nostro precedente articolo.
La politica di aggiornamento di Ubuntu attuata da Canonical prevede di non inserire avanzamenti di versione delle singole applicazioni all’interno di una stessa distribuzione, questo significa che per utilizzare Openoffice 3.2 scaricandolo dai repository ufficiali è necessario attendere il rilascio della prossima versione di Ubuntu, la 10.4 Lucid Lynx, prevista per il mese di Aprile.
Se proprio non riuscite ad aspettare è comunque possibile installare la nuova versione della suite eseguendo poche semplici operazioni che vi descrivo di seguito.

Innanzitutto copiate la cartella nascosta in cui Openoffice scrive le impostazioni personali, salva le estensioni etc. La nuova versione necessita di scriverne una nuova ma in questo modo potrete eventualmente recuperare file personalizzati creati con la 3.1.
Aprite il terminale, portatevi nella vostra home e digitate
cp -r .openoffice.org/ .openoffice.org_OLD/

A questo punto potete rimuovere la versione della suite attualmente installata. Digitate
sudo apt-get purge openoffice*.*

Ora dovete scaricare il file d’installazione (a noi serve la versione “DEB”), lo trovate a questo indirizzo. Chi avesse Ubuntu a 64 bit deve scaricare questo file.
Ora dovete scompattare il file scaricato. Sempre da terminale digitate
tar zxvf [cartella dove avete salvato il file]/OOo_3.2.0_LinuxIntel_install_it_deb.tar.gz

Entrate nella cartella dove sono i pacchetti da installare
cd OOO320_m12_native_packed-1_it.9483/DEBS
e digitate
sudo dpkg -i *.deb
Verranno installati tutti i pacchetti della suite.

Ora dovete sostituire le vecchie icone di avvio nel menu “Ufficio” con le nuove. Spostatevi nella cartella “desktop integration”
cd desktop-integration
e installate il pacchetto apposito
sudo dpkg -i openoffice.org3.2-debian-menus_3.2-9472_all.deb

A questo punto l’installazione può dirsi completata. Aprite il menù “Ufficio” e potrete vedere le nuove icone dei programmi. Al primo avvio vi sarà richiesto di inserire i dati personali come per ogni nuova installazione, fatto questo Openoffice.org 3.2 sarà perfettamente funzionante. Se andate nel menu “?” e cliccate su “Informazioni su Openoffice.org” dovrebbe apparirvi questo:

Lo splash di Openoffice.org 3.2

P.S. E’ possibile che con i futuri aggiornamenti della suite, i nomi dei file indicati sopra possano cambiare, quindi controllateli o utilizzate il tasto TAB per muovervi all’interno della cartella scompattata.
Buon aggiornamento!

Roberto Bartali